Il Servizio Sperimentale di Welfare Scolastico si configura quale servizio di promozione della salute, intesa nel senso più ampio espresso dall’Organizzazione Mondiale della Sanità: benessere fisico, psichico, socio-relazionale, con obiettivi di prevenzione del disagio e delle devianze, oltre che di educazione alla gestione del proprio equilibrio mentale nel rispetto della propria individualità.

Il Servizio Sperimentale di Welfare Scolastico offre una molteplicità articolata e composita di interventi specialistici appropriati, per accogliere e supportare i ragazzi nell’affrontare i diversi compiti evolutivi, e sostenere i docenti e le famiglie nel gravoso onere educativo.

Rappresenta un’opportunità per definire meglio i problemi emersi e individuare risorse individuali o collettive, necessarie per superare la situazione di eventuale impasse evolutivo, di disagio scolastico o sofferenza personale/familiare, manifestatisi.

Riconosce e valorizza ogni ragazzo nella sua interezza, stimolandone la crescita cognitiva ed emozionale, agendo non solo su di lui, ma anche sui suoi sistemi di riferimento più prossimi, la scuola e la famiglia.

Un Servizio Sperimentale di Welfare all’interno della Comunità Scolastica offre una preziosa risorsa per affrontare e risolvere problematiche correlate al periodo dell´adolescenza, oppure legate all´insuccesso, alla dispersione scolastica a fenomeni quale il bullismo o simili.

Il Servizio è rivolto prioritariamente ai ragazzi, ai loro problemi, alle loro difficoltà, ma è anche un possibile spazio di incontro e confronto per i genitori ed i docenti, per interrogarsi, riflettere, capire, affrontare le difficoltà che possono sorgere nel rapporto con un essere umano in crescita.

Il Servizio offre allo studente, al genitore e al docente, la possibilità di essere supportato da uno Staff di professionisti esperti, nel definire obiettivi, prendere decisioni, e nel risolvere problemi, in rapporto a difficoltà personali, sociali, educative o scolastiche.

Consente all’intera comunità scolastica, tramite l’uso degli strumenti apprestati dalla psicologia e dalle scienze sociali, di rilevare, e gestire adeguatamente, le problematiche evolutive e sociali, che emergono all’interno dell’ambiente scolastico. L’equipe psicosociale è a disposizione degli studenti, dei genitori, dei docenti, ed è tenuta al segreto professionale.

Il servizio è attivo in diversi Istituti Scolastici di Primo e Secondo Grado della Provincia di Brindisi.